martedì 23 dicembre 2008

SPRITES DALLA SARDEGNA

Dalla sua postazione temporanea a Olbia (40° 56',921 N; 9° 32',210 E; alt. 39 m s.l.m.), in Sardegna, equipaggiata con una videocamera Mintron MTV-12V6H-EX con obiettivo Computar 2.6mm F/1.0, integrazione 2x e software di acquisizione UfoCapture, Ferruccio Zanotti (Gruppo Astrofili Columbia, Ferrara) ha documentato, verso Est, i suoi primi sprites nelle prime ore dell'11 dicembre 2008, quando forti temporali erano attivi sul Mar Tirreno, sul Lazio (con conseguenze tragiche) e sulla Toscana, con diverse migliaia di scariche elettriche.


Fig. 1 - Met-9, 11 dicembre 2008, 00.15 UT. Immagine nel canale 10,8 μm in falsi colori, centrata sulla Toscana (Copyright 2008 EUMETSAT, elaborazione La.M.M.a.)

Riassumendo l'attività di quella notte (ove non diversamente indicato, i frames coinvolti sono il 20 e gli immediatamente successivi dei video di cui è riportato il link), dopo un'osservazione diretta sullo schermo del PC non ancora in modalità registrazione, il sistema ha ripreso i suoi primi sprites fra le 00h08m35s e le 00h08m37s UT (01h08m TMEC; video) con tre distinti eventi (frames 20-21; 57-60; 62-64). Alle 00h17m36s (video) altri tre eventi (frames 20-30). Seguono poi ulteriori eventi alle 00h22m53s (video), alle 00h28m45s (video) e, fra nubi che ne disturbano la visione, alle 00h33m34s (video) e alle 00h39m53s (video).
Il cielo si è poi velato completamente e solo ca. cinquanta minuti dopo, alle 01h32m44s (video), è stato possibile osservare un nuovo evento, seguito dopo altri venticinque minuti, alle 01h56m53s (video) da un altro.
Infine, fra le 02h e le 03, almeno altri 8 eventi: 02h07m51s (video), 02h14m33s (video), 02h19m17s (video), 02h24m52s (video), 02h39m30s (video), 02h40m32s (video), 02h43m55s (video; a partire dal frame 19) e il più bel evento, quello delle 02h44m06s (video; a partire dal frame 18).

Alle 00h57m13s UT del successivo 14 dicembre, mentre, dalla stessa postazione, era impegnato in una sessione osservativa per lo studio dello sciame meteorico delle Geminidi, con cielo parzialmente coperto, Zanotti ha poi documentato un ulteriore evento sprite (video), composto da una serie di column sprites.

Complimenti a Ferruccio per le sue prime catture e auguri perché possa ripetere al più presto l'impresa!

(si ringrazia Ferruccio Zanotti per aver comunicato, in tempo reale, le osservazioni e il Consorzio LaMMa - Laboratorio di Monitoraggio e Modellistica ambientale per lo sviluppo sostenibile per l'immagine del satellite Met-9 per l'11 dicembre)

Nessun commento: