giovedì 18 ottobre 2012

MONITORAGGIO DELLA BANDA RADIO ULF

Si chiama ULFO, Ultra Low Frequency Observatory, lo strumento da oggi operativo presso la stazione sperimentale HeRA del Comitato Italiano per il Progetto Hessdalen (CIPH-SOSO) nei pressi di Medicina (BO). Grazie alle collaborazione del RADIO WAVES BELOW 22 kHz con il suo progetto OPEN LAB, l'osservatorio intende contribuire alla raccolta dati in questa particolare zona della banda radio dove si stanno accentrando gli interessi dei ricercatori in vari settori: dalla sismologia ai fenomeni in atmosfera come fulmini, fulmini globulari, TLE (Transient Luminous Events) e più generalmente i Luminous Transient Phenomena in the atmosphere.

Medicina: il container dove alloggia ULFO





1 commento:

gdl ha detto...

Complimenti per questa nuova installazione di tutto rispetto e di alta qualità e professionalità!